Il COSME (Centro-Osservatorio sul Mezzogiorno d’Europa, è un centro interdipartimentale di ricerca dell’Università della Campania L. Vanvitelli, a cui aderiscono i dipartimenti di Scienze Politiche, Economia, Lettere-Beni Culturali, Ingegneria.

Il Direttore del COSME è il prof. Giuseppe Cirillo,  indicato da un comitato tecnico  composto da rappresentanti dei quattro dipartimenti (con nomina avvenuta con d.r. n. 814 del 02-12-2016).

Al gruppo di ricerca che fa capo al COSME collaborano  dopo la stipula di diverse convenzioni, alcune università italiane ed europee: la Sorbona-Parigi 1, l’università di Magonza, l’autonoma di Madrid, diverse Direzioni generali ed altri istituti centrali sia del MIBACT italiano sia degli equivalenti Ministeri dei Beni Culturali francesi e spagnoli.

 

Gli obiettivi del COSME sono:

 

  • la ricerca scientifica italiana ed europea rivolta alla valorizzazione ed allo studio dei grandi archivi e biblioteche storiche;
  • la costruzione di laboratori per la sperimentazione di prototipi, approvati dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, per la digitalizzazione e messa in rete di grandi archivi e biblioteche europee;
  • la partecipazione a progetti competitivi su fondi regionali, nazionali ed europei;
  • la formazione di studiosi che operano nel settore dei beni culturali italiani ed europei attraverso la partecipazioni a progetti di catalogazione, messa in rete ed altri prototipi di ricerca su  grandi archivi e biblioteche italiane ed europee;
  • promuovere la divulgazione dei suoi obiettivi scientifici sia attraverso la pubblicazione di alcune Collane editoriali di una rivista scientifica sia attraverso l’organizzazione di corsi di formazione (sempre in collaborazione con il MIBACT).